Le abilità di un Social Media Manager

Quali sono le abilità di un Social Media Manager? Quante e quali azioni compie in pratica?

Le abilità di un Social Media Manager

Nell’immaginario comune, “chi gestisce i social” è qualcuno che, generalmente per arrotondare, passa il tempo su Facebook a fare copia-incolla con contenuti che gli vengono inviati.

Tutti (più o meno) sappiamo postare una foto su Facebook, non è così difficile.

La svalutazione di questo lavoro è ormai entrata nella normalità, le abilità di un Social Media Manager sono praticamente incomprensibili. In poche parole tutti pensano “E che ci vuole?”.

Purtroppo, come in tutti i lavori, ci sono i cliccatori seriali ed i veri professionisti. Lì sta la grande differenza.

Se cerchiamo qualcuno che prenda le nostre foto, faccia copia-incolla con i nostri testi e pubblichi tutto all’ora che gli indichiamo, allora non stiamo cercando un Social Media Manager, ma soltanto un aiutante/assistente che ci sostituisca perché “siamo troppo impegnati per farlo noi”.

E’ quasi routine ritrovarsi a trattare sul prezzo con un potenziale cliente.

Generalmente rifiuto con eleganza proposte di questo genere, non per snobismo, ma perché, più semplicemente, non è il mio lavoro.

La verità è che avere un account su Instagram o Facebook non vuol dire saper utilizzare i Social Media.

Il vero lavoro di un Social Media Manager è quello di applicare le direttive del piano di marketing e trasformarle in azioni concrete. E’ effettivamente complesso come sembra.

In primis, è fondamentale conoscere l’azienda, definirne gli obiettivi sia in termini economici che di immagine e passare poi a delineare una strategia di marketing. Per fare queste azioni è necessario conoscere l’economia aziendale, il mercato di riferimento dell’impresa ed il marketing. Ma non basta.

Ogni settore merceologico ha le sue specifiche regole ed ogni target ragiona in modo differente.

La comunicazione, compresa quella digitale, è una materia complessa ed articolata. Include in particolare anche la capacità di comprendere il comportamento dei potenziali clienti e/o fruitori, i loro bisogni. Perché? Quello che può attirare la nostra attenzione, non attirerà obbligatoriamente la loro. Immedesimarsi nel cliente, capire il suo modo di pensare è fondamentale.

Quali altre abilità sono richieste ad un Social Media Manager?

  1. Naturalmente la conoscenza della lingua. I post con errori ortografici, grammaticali o sintattici danno un’immagine dell’azienda piuttosto sciatta e trasandata. E’ bene ricontrollare sempre anche gli errori di battitura.
  2. Buon utilizzo di fotocamera (sia dello smartphone che di una camera digitale Bridge o Reflex). Non è sempre detto che un buon fotografo di professione sia anche un buon fotografo digitale per i Social. Le foto potrebbero essere molto belle tecnicamente, ma non comunicare niente. Esempio pratico: la foto di un piatto può essere bellissima, ben fatta e ben bilanciata, ma non far venire nessuna voglia di mangiare quel piatto. Lo stesso discorso vale per le riprese video.
  3. Buon utilizzo di programmi di grafica, editing foto e video. Il lavoro che c’è dietro ogni foto e video è almeno la metà del lavoro. Nello specifico, i tempi di un video sono decisivi per la visualizzazione. Il video è soporifero nei primi 15 secondi? L’utente ha già spostato la sua attenzione su altro materiale. Tagliare, incollare, inserire la musica giusta, elaborare l’audio, definire l’immagine, sono tutti aspetti da valutare per ogni singolo video.
  4. Capacità di lettura ed interpretazione dei dati statistici dei Social. Avere questa abilità permette di programmare la pubblicazione dei post più adatti nei giorni e nei momenti giusti.

Pensate che siano già tante materie da conoscere per poter fare questo mestiere? Non sono tutte qui!

La conoscenza delle piattaforme su cui si sta lavorando è un’altra capacità fondamentale. Ogni social ha le sue regole, il suo funzionamento e le sue potenzialità ed è bene conoscerli prima di lavorare ai post.

Come vedete, questo lavoro è davvero articolato. Il mio consiglio? Ragionate bene sul budget da investire nel marketing e nella comunicazione, non risparmiate mai sul professionista che gestisce i vostri social. Sono il vostro primo contatto con i clienti.

Per conoscere costi e modalità del mio lavoro, potete contattarmi via mail

info@sarapambianco.it

Il preventivo è gratuito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *